06.4870125 06.87459039   nazionale@uilrua.it   Contattaci

speciale coronavirus

Giu 18

INVALSI sede frascatiLe OO.SS. accolgono con soddisfazione la notizia che sono state superate le difficoltà che hanno impedito la proroga fino al 31 Dicembre 2016 dei contratti a T.D. di tre delle quattro lavoratrici per le quali era stato concordato e sottoscritto l'accordo in data 26/03/2015.
Infatti, il contratto della quarta lavoratrice con scadenza in data 31 Maggio 2015, è stato recentemente rinnovato fino al 31 Dicembre 2016.

Gen 27

precariADI, ANDU, ARTeD, CIPUR, CISL-Università, CNRU, CNU, CONFSAL-CISAPUNI-SNALS, CoNPAss, CRNSU, CSA-CISAL Università, Federazione UGL Università, FLC-CGIL, LINK, RETE29Aprile, SNALS-Docenti, UDU, UIL RUA

Le Organizzazioni universitarie rappresentative di tutte le componenti (professori, ricercatori, tecnico-amministrativi, precari, dottorandi, studenti) in tutti questi anni hanno denunciato come il Sistema universitario statale sia continuamente e progressivamente sottoposto a pesantissimi attacchi di diversa natura che lo stanno portando ad una vera e propria implosione.

Gen 22

cgilcisluil leftAL MIUR

Com’è noto, CGIL – CISL - UIL denunciano da tempo lo stato di continua emergenza in cui versa il comparto dell’AFAM. La mancata soluzione dei problemi ne sta minando la funzionalità didattica e amministrativa. In particolare, dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del DPR del 6 novembre 2014 (Direttori di Ragioneria) non ci sono più motivi per attendere ulteriormente e quindi precedere alla stipula dei contratti a tempo indeterminato per tutto il personale tecnico amministrativo individuato, n. 43 Assistenti, n. 19 Coadiutori, n. 33 Direttori di Ragioneria e n. 6 Collaboratori.

Gen 14

quirinale left

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del DPR il MIUR dovrà procedere in tempi rapidi all'individuazione dei posti da coprire a tempo indeterminato.

La UIL RUA ha già sollecitato la direzione Generale per tutti gli adempimenti.

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 6 novembre 2014
Autorizzazione al Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca, per le esigenze delle Istituzioni di alta formazione artistica, musicale e coreutica (AFAM), ad assumere a tempo indeterminato, per l'anno accademico 2013/2014, 23 unità di direttore di ragioneria e di biblioteca - EP1 e di 3 unità di collaboratore, nonché al trattenimento in servizio di 3 coadiutori e di 1 assistente amministrativo nonché, per l'anno accademico 2014/2015, ad assumere 10 unità di direttore di ragioneria e di biblioteca- EP1 e di 3 unità di collaboratore. (15A00131)
(GU n.9 del 13-1-2015)

Dic 11

ministero istruzioneAttribuzione incarichi a tempo determinato graduatorie nazionali d.d.g. 4137 del 28/11/2014 anno accademico 2014/15 Protocollo: n. 30719

Oggetto: attribuzione incarichi a tempo determinato graduatorie nazionali d.d.g. 4137 del 28/11/2014 anno accademico 2014/15

Dic 05

DG afamPosti disponibili ai fini del conferimento degli incarichi di docenza. Al momento risultano 1156 cattedre utili per le nomine

Elenco Posti Disponibili per incarichi tempo determinato a.a. 2014/2015

Graduatorie definitive rettificate:
Nov 27

ineaStamattina a seguito del presidio organizzato da FLC-CGIL e UIL-RUA, una delegazione sindacale è stata ricevuta dal Dott. Bianchi, Capo del Dipartimento delle Politiche competitive, della qualità agroalimentare, ippiche e della pesca, e dalla dott.ssa Antonini, Direttore generale degli affari generali, delle risorse umane e per i rapporti con le regioni e gli enti territoriali. Ci è stato comunicato che è in corso un'attività congiunta tra Mipaaf e vertici dell'INEA per verificare la copertura dei contratti dei precari sui progetti la cui attività prosegue nel 2015. A seguito di tali analisi finanziarie e procedurali che l'INEA produrrà in questi giorni, il Ministero ha attivato i propri uffici per rispondere prontamente alle esigenze di proroga e/o rifinanziamento. In particolare, è in corso un confronto sulla Rete Rurale Nazionale che riguarda i fondi che l'INEA non ha ancora impegnato e speso per il periodo di programmazione comunitaria 2007-2013 e i fondi del cosiddetto contratto-ponte sulla prossima programmazione. Il Ministero ha dichiarato che, dal confronto avuto ieri con il Commissario, è emersa la sostanziale possibilità di rinnovare tutto il personale a tempo determinato e che quindi la verifica dei progetti è funzionale alla emanazione dei bandi per i co.co.co. I sindacati hanno chiesto al Mipaaf di inviare comunicazioni formali ai vertici dell'Istituto che anticipino l'intenzione di affidare all'INEA il contratto-ponte, anche prima che ne siano definiti tutti i dettagli, e una nota circa l'intenzione di confermare all'Istituto i 10 milioni di finanziamento straordinario per il triennio 2015-2017.

Top of Page