06.4870125 06.87459039   nazionale@uilrua.it   Contattaci
Apr 27

eneaSembra incredibile , la nostra iniziativa di una petizione popolare per contrastare la gara al massimo ribasso decisa per la gestione delle mense è appena stata proposta ai lavoratori dell'ENEA, che subito c'è chi è impegnato a scoraggiarla mettendo in giro le chiacchiere che "ormai è tutto deciso...." oppure "iniziativa addirittura pericolosa che mette a rischio i posti di lavoro".

La prima chiacchiera è del direttore di centro della Casaccia, pronunciata nella riunione con le RSU di venerdì scorso ed è una bugia (il tutto è al vaglio dell'ufficio legale), la seconda che invece è una sciocchezza, proviene dal solito gruppo di ultras che si è impadronito della RSU di Casaccia .

Apr 22
CNR

CNR SEDEImportanti risultati raggiunti per il personale CNR

Nel corso degli incontri che si sono tenuti con l’Amministrazione nei giorni 15 e 17 aprile us. è stato concordato:

  1. SCORRIMENTO GRADUATORIE ex Art. 15 CCNL 7 aprile 2006

E’ stata definita l’intesa per l’utilizzo delle risorse residue per lo scorrimento di 59 posizioni per Ricercatori e Tecnologi con riferimento alle graduatorie relative alla procedura 1 gennaio 2007 per il personale. I nuovi inquadramenti avranno decorrenza giuridica ed economica al 1 gennaio 2010.

Apr 11
CNR

cnr-palazzoHanno avuto luogo ieri i lavori dell'Assemblea UIL-RUA sui temi più pressanti riguardanti i forti ritardi, le inadempienze, i tagli e gli atteggiamenti complessivamente ostili dell'Amministrazione del CNR nei confronti di relazioni sindacali e strumenti contrattuali oggi di fatto pericolosamente bloccati con danno per tutti i lavoratori e principalmente per il personale precario e più debole.

Alla folta partecipazione nella sala Marconi si sono aggiunti più di 500 collegamenti in streaming a determinare il successo dell'iniziativa aperta dall'intervento di Alberto Civica, Segretario Generale UIL-RUA che ha sottolineato, tra l'altro, i rischi ai quali è sottoposta la stessa sopravvivenza del Comparto degli Enti Pubblici di Ricerca, messa a repentaglio non solo dalle "norme Brunetta" ma ora anche dal latente tentativo di estromettere gli EPR di "carattere strumentale" e da quello di rendere ancor più subalterni all'Università gli EPR "non strumentali" oggi affidati alla vigilanza del MIUR.

Top of Page