06.4870125 06.87459039   nazionale@uilrua.it   Contattaci

speciale coronavirus

13 Gen 2017
ISS

ISS: Richiesta di incontro urgente

ISSOnorevole Ministro,
da tempo e soprattutto in questi ultimi mesi FLC CGIL, FIR CISL e UIL RUA Le hanno rappresentato la forte preoccupazione per alcune criticità dell'Istituto Superiore di Sanità che coinvolgono inevitabilmente tutto il personale, precario e di ruolo.


Nell'ultima occasione in cui abbiamo avuto modo di incontrarLa, aveva annunciato una serie di provvedimenti destinati all'Istituto Superiore di Sanità che, purtroppo, ad oggi non si sono realizzati.
E' urgente prevedere un incremento del fondo ordinario, necessario per l'attuazione di un piano di stabilizzazione del personale, tante volte annunciato ma nei fatti mai realizzato. Si tratta di consolidare posizioni lavorative essenziali per l'assolvimento dei compiti istituzionali dell'Ente. In carenza si corre il rischio di vanificare anche le possibilità di proroga dei contratti in essere ottenuta da ultimo con l'approvazione del decreto Milleproroghe.
Allo stesso tempo va realizzato un adeguato programma per la valorizzazione delle professionalità del personale di ruolo, da troppo tempo mortificate immotivatamente.
Il ruolo dell'ISS tra gli Enti di Ricerca è stato recentemente riconfermato con l'emanazione del D. Lgs 218/2016 "Semplificazione delle attività degli enti pubblici di ricerca ai sensi dell'articolo 13 della legge 7 agosto 2015, n. 124". Si tratta di una decisione importante fortemente voluta dal Sindacato che offre all'Ente le condizioni normative per operare al meglio e per avviare un piano di reclutamento straordinario del personale precario.
E' di tutta evidenza, stante la situazione del personale e dell'Ente, la necessità rapida e concreta di una Sua iniziativa in merito, affinché siano destinate all'ISS le risorse necessarie. Si tratta infatti dell'unico Ente di Ricerca del Ministero della Salute che, come Ente di Ricerca, deve essere valorizzato e salvaguardato e posto nelle condizioni di poter assolvere i propri compiti istituzionali al servizio del Paese.
Crediamo che questo, anche in ragione della Sua recente conferma alla guida del Ministero, sia il momento in cui dare seguito alle Sue dichiarazioni di voler risolvere la precarietà di molte lavoratrici e lavoratori della salute, che chiediamo preveda necessariamente anche i precari dell'ISS.
Alla luce di quanto sopra ed al fine di sviluppare le relative tematiche chiediamo che sia convocato un urgente specifico incontro.
In attesa di cortese riscontro si porgono distinti saluti.

I Segretari Generali

stampa

Torna in alto
Top of Page