06.4870125 06.87459039   nazionale@uilrua.it   Contattaci

speciale coronavirus

29 Lug 2015

INVALSI: Comandi

INVALSI sede frascatiIn relazione alle interlocuzioni di questi ultimi giorni sull'argomento dei comandi, come da riunione di trattativa del 17/7 u.s. e nota unitaria del 21/7/2015, le scriventi organizzazioni sindacali sono a reiterare le ragioni del loro assoluto dissenso per una decisione dell'Ente che, qualora fosse assunta, sarebbe grave sul piano delle relazioni sindacali e causa di danni irreversibili sulle prospettive occupazionali dei tanti precari presenti nell'Ente, creando ulteriore stato di allarme e disagio tra i lavoratori.


Ancora più grave è il fatto che, come alcuni fatti lascerebbero intendere, nonostante la richiesta formale di un tavolo di confronto preventivo sull'argomento, l'amministrazione stia procedendo unilateralmente, anche in contrasto con quanto da essa affermato a partire dalla riunione del 17/7 scorso quando, a fronte dell'evidenza dei fatti circa la possibilità di utilizzo dei comandi, la delegazione ha prima negato l'esistenza di decisioni assunte sull'argomento, poi corretto in assenza di atti formali.
Diffidiamo pertanto l'amministrazione dal procedere ad azioni unilaterali e ribadiamo con forza la necessità di un confronto con le scriventi OO.SS. prima di assumere qualsiasi decisione in materia di comandi.
Si ricordano le ragioni dell'interesse al confronto da parte delle OO.SS. visto che, com'è noto, la procedura del comando impatta sul piano di reclutamento, attiene all'organizzazione del lavoro sia dal punto di vista logistico che funzionale, chiama in causa il tema delle risorse necessarie per la remunerazione di detto personale, inoltre evoca problematiche complesse come quelle inerenti l'equiparazione di detto personale ai profili della ricerca, che è materia oggetto di contrattazione.
Per queste ragioni confidiamo in un riscontro positivo da parte dell'INVALSI alla presente nota, senza il quale le scriventi si riservano di assumere le iniziative necessarie a contrastare le scelte dell'amministrazione.

FLC CGIL
Gabriele Giannini
FIR CISL
Rita Cetorelli
UIL RUA
Sonia Ostrica

 

stampa

Torna in alto
Top of Page