06.4870125 06.87459039   nazionale@uilrua.it   Contattaci
07 Ago 2019

INVALSI: Lettera al Ministro Bussetti

INVALSI sede frascatiOn.le Ministro,
con la presente segnaliamo una difficoltà per la quale chiediamo un Suo autorevole, urgente e risolutivo intervento.
Ci riferiamo alla difficile situazione nella quale corre il rischio di trovarsi l'INVALSI.
Con la proposta di ripartizione del FOE è stato pesantemente ridotto il fondo INVALSI (-17,4%,).
In questo contesto è fortemente a rischio la stabilizzazione del personale Precario, che sconta già i ritardi nell'applicazione da parte dell'Ente della attuazione della legge del D.Lgs75/2017. L'INVALSI è peraltro uno dei 3 istituti che non hanno ricevuto finanziamento ad hoc per la stabilizzazione.


Oltre agli stabilizzabili, corrono il rischio di perdere posto altri precari compromettendo la capacità di acquisire fondi europei, che di fatto non sono "aggiuntivi" ma essenziali per la vita dell'Ente.
Tra l'altro, la prospettata riduzione del FOE, sembra di intravedere un progetto politico di riduzione delle attività di ricerca dell'INVALSI.
Per questo, Onorevole Ministro, Le chiediamo il suo intervento affinché venga ripristinato l'adeguato finanziamento dell'INVALSI, in quanto risorse necessarie per portare avanti le attività di ricerca dell'Istituto e per scongiurare la perdita di posti di lavoro.
Confidando in un rapido e positivo riscontro, si resta in attesa rimanendo a disposizione per eventuali incontri che si rendessero necessari per ulteriori chiarimenti.

FLC CGIL
Francesco Sinopoli
 FIR CISL
Giuseppe De Biase
Fed. UIL Scuola RUA
"Ricerca Università AFAM"
Antonio Foccillo

 


stampa

Torna in alto
Top of Page