06.4870125 06.87459039   nazionale@uilrua.it   Contattaci
Errore
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 172
12 Mar 2015

INAIL: Richiesta modifica presentazione dell'Istituto

INAIL sedeA seguito delle sollecitazioni ricevute dagli iscritti UIL appartenenti alla comunità scientifica interna, si chiede di modificare la presentazione dell'Istituto presente sul sito istituzionale, voce – CHI SIAMO – aggiungendo al testo attualmente presente, che si riporta in calce, le specificità apportate dall'incorporazione dell'ex ISPESL.


In particolare si chiede di aggiungere negli obiettivi quelli della ricerca, inserendo il seguente punto:
• studiare e sviluppare metodologie di controllo e di verifica al fine di prevenire situazioni di rischio per la salute dei lavoratori, anche in funzione dell'evolversi dei processi produttivi
Per quanto riguarda l'Inail dalla parte dei lavoratori, dopo le parole "sistema integrato di tutela, che va" si chiede di inserire:
dallo studio e ricerca su come prevenire situazioni di rischio per la salute dei lavoratori e della popolazione esposta alle attività produttive, agli ...
Per quanto riguarda l'Inail dalla parte delle aziende si chiede di sostituire l'ultimo periodo con il seguente:
Allo scopo di contribuire a ridurre il fenomeno infortunistico l'Inail realizza delle importanti iniziative di studio e ricerca dei rischi di esposizione e di incidente al fine di fornire formazione, indicazioni e direttive alle aziende ed agli organi di controllo su come intervenire nei processi e nelle attività che possono esporre a rischi i lavoratori e la popolazione dei siti interessati al fine di identificare e minimizzare le possibilità di sviluppo di tecnopatie e incidenti. Realizza inoltre iniziative mirate al monitoraggio continuo dell'andamento dell'occupazione e degli infortuni, alla formazione e consulenza alle piccole e medie imprese in materia di prevenzione, al finanziamento imprese che investono in sicurezza
In attesa di un cortese riscontro si porgono distinti saluti.

UIL RUA INAIL
Marco Di Luigi

stampa

Torna in alto
Top of Page