06.4870125 06.87459039   nazionale@uilrua.it   Contattaci
27 Giu 2014

INAIL: Si procede su "Fioroni", precariato e BSA

INAIL sedeL'incontro tecnico svolto il 26 giugno, a dispetto dello scarno ordine del giorno, è stato portatore di numerose novità per il personale della ricerca.
Per quanto riguarda il sistema premiante (Fioroni), l'amministrazione ha proposto un verbale d'intesa con gli obiettivi premianti di struttura per il 2014.
Per ogni UOT l'obiettivo è rappresentato dal numero di ispezioni procapite parametrato sulla media di quelle effettivamente svolte negli ultimi anni.
Per i dipartimenti scientifici, fino al 31 agosto, sono i 15 previsti dalla determina presidenziale che assegna gli obiettivi del settore, mentre per i restanti 4 mesi viene scelto dal ognuno dei responsabili dei dipartimenti almeno uno degli obiettivi.


In maniera analoga per il personale delle strutture amministrative, fino al 31 agosto sono valutate le attività previste "core" per le strutture di supporto alla ricerca mentre successivamente varranno le attività della DC Ricerca o, per il personale assegnato presso strutture EPNE, gli obiettivi della struttura EPNE di assegnazione. A nostro avviso, per gli obiettivi di struttura, seppur con qualche difficoltà, non dovrebbero verificarsi problemi; sarà probabilmente più complicato valutare il parametro individuale, soprattutto per i colleghi inseriti in strutture EPNE e nella DC Ricerca. In questi casi i lavoratori ricerca potrebbero trovarsi ad essere subordinati a personale EPNE con posizione organizzativa di livello equivalente od inferiore. Ciò rende evidente la necessità di procedere all'attivazione di posizioni organizzative per il personale ricerca, come previsto dal CCNL Ricerca e come la UIL chiede ormai da tempo.
Per quanto riguarda il precariato ci è stato comunicato che le proroghe dei contratti in essere sono fino al 30 giugno 2015 perché l'amministrazione prevede che in un anno sarà portata a termine la procedura concorsuale prevista dal piano triennale delle assunzioni.
Per quanto riguarda infine i benefici socio-assistenziali (BSA), è stato condiviso un testo che ricalca quello del 2013, che si è dimostrato in grado di garantire il pagamento dei benefici a tutti i richiedenti. A breve verranno erogati i contributi richiesti.
Infine per il 30 è prevista la chiusura degli accordi su BSA, obiettivi del sistema premiante e per il pagamento della Fioroni 2013, per la quale l'erogazione della quota del 60% è prevista con lo stipendio di luglio.

UIL RUA INAIL
Marco Di Luigi

stampa

Torna in alto
Top of Page