06.487012506.87459039  nazionale@uilrua.it   Contattaci

CREA

Consiglio per la Ricerca e la sperimentazione in agricoltura e l'analisi dell'Economia Agraria

Giu 06

cra firenzeSi è svolto in data odierna la riunione con il Commissario Gian Luca Calvi e le OOSS. La delegazione Amministrativa è stata completata dal Dir.Gen. Antonio Di Monte e dai dirigenti Peronti e Incoronato.
Il Commissario (Consigliere giuridico per la ricostruzione di Amatrice) ha informato di aver ricevuto un mandato breve di 6 mesi di cui uno già trascorso. La struttura Commissariale è stata integrata da 2 sub commissari .
Il Commissario dopo aver esaminato il quadro dell'Ente ha individuato 3 principali criticità che rivestono carattere di urgenza a cui lui intende dedicarsi in modo prioritario: Scelta della sede Centrale, nomina Direttore Generale, situazione finanziaria dell'Ente.

Mag 23

CREAEgregio Commissario,
nel darLe il benvenuto nel CREA ed in attesa di incontraLa ufficialmente come da richiesta unitaria, si sottopongono alla sua attenzione alcune questioni che hanno necessità di essere affrontate in modo urgente.
Si fa riferimento in primo luogo al completamento del piano di stabilizzazione già avviato, visto che nella programmazione dell'Ente era prevista l'assunzione dei colleghi Comma 1 art.20 L. Madia per il corrente mese di Maggio. Pur comprendendo lo stato di difficoltà in cui l'Ente si è venuto a trovare, è evidente che per 23 famiglie la presa di servizio un mese prima o dopo fa una gran differenza.

Apr 04

CREARoma, 4 aprile 2019
Il giorno 4 aprile 2019, in occasione del presidio indetto da FLC CGIL FSUR CISL e UIL Scuola RUA presso il Ministero per le politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo (MIPAAFT), le delegazioni sindacali hanno incontrato il Ministro Gian Marco Centinaio unitamente al Capo di Gabinetto Cons. Luigi Fiorentino.
L'incontro ha avuto ad oggetto l'assetto istituzionale del CREA e la governance e il futuro dell'Ente, a seguito della attuale fase di crisi e alle dimissioni del consiglio di amministrazione.
Il Ministro ha confermato l'intenzione di provvedere al commissariamento dell'Ente, nel tempo più breve possibile consentito dalla procedura legislativa (DPCM di nomina, su proposta MIPAAFT di concerto con il MEF, visto di regolarità dell'Ufficio di Bilancio e registrazione della Corte dei Conti). L'ipotesi di un subcommissario sarà valutata dal Commissario in seguito ad una prima ricognizione dei temi da affrontare.

Mar 29

CREARoma, 29 marzo 2019

Dimissioni di parte del CdA mettono a rischio la continuità dell'Ente

La grave crisi che si è abbattuta sul CREA non accenna ad essere superata, ed il personale e la comunità scientifica sono in grosse difficoltà nel portare avanti la propria attività.
Con le dimissioni di 2 Consiglieri su 5, arrivate oggi, il CREA è a forte rischio di rappresentatività e l'organo di vertice è al momento indebolito nella capacità di prendere le necessarie decisioni anche di natura ordinaria. Questo Consiglio aveva insediato, solo poche settimane fa, con procedura d'urgenza, il Direttore Generale f.f. , intervenendo su delibere pregresse, revocandole e consentendo il superamento delle prime criticità conseguenti alle prime misure cautelari adottate dall'autorità giudiziaria.

Mar 26

CREARoma, 26 marzo 2019
Il giorno 26 marzo 2019, le delegazioni sindacali hanno incontrato il direttore generale f.f. CREA, per una riunione interlocutoria alla quale non era presente alcun membro del consiglio di amministrazione.
Le delegazioni hanno espresso unanime preoccupazione per la situazione istituzionale dell'Ente.
Il direttore generale f.f. ha confermato che i consiglieri di amministrazione incontreranno il Ministro vigilante (MIPAAFT), nel pomeriggio odierno, per conoscere l'indirizzo politico e le decisioni che si prevede di assumere rispetto agli Organi di indirizzo dell'Ente.

Mar 12

CREAIn una contingenza di estrema criticità per l'Ente, risulterebbe che il CdA, riunito in seduta straordinaria, abbia proceduto a individuare come Direttore Generale facente funzione il dirigente più anziano in ruolo.

In attesa di acquisire con certezza informazioni direttamente dal CdA, esprimiamo forte preoccupazione per il criterio adottato, a nostro avviso inadeguato alla complessità della situazione e quindi a favorire una ripresa immediata delle attività dell'Ente, con messa in sicurezza di procedure e atti.

Mar 07

CREARoma, 7 marzo 2019
On.le Ministro,
le scriventi Organizzazioni sindacali, a seguito dei procedimenti giudiziari avviati nei confronti dei vertici dell'Ente nel pieno rispetto dell'azione della Magistratura, ritengono indispensabile garantire la continuità delle attività e dei progetti di ricerca che vedono impegnati i ricercatori/tecnologi, i tecnici e il personale tutto dell'Ente.

Mar 07

CREARoma, 7 Marzo 2019
In riferimento alla situazione istituzionale dell'ente le scriventi OO.SS. stanno interloquendo con il Ministero vigilante per risolvere rapidamente la grave situazione verificatasi, vista l'assenza dei vertici istituzionali.
L'interlocuzione è finalizzata a difendere l'istituzione CREA che con oltre 2.000 dipendenti è il principale Ente vigilato dal Mipaaft.
E' importante in questo momento mantenere gli impegni presi con il personale, come del resto previsto dal Piano di fabbisogno 2018/2020 approvato anche dal Mipaaft, in particolare proseguendo nelle procedure di stabilizzazione, così come soddisfare le aspettative del personale di ruolo, che da troppi anni attendono un processo di valorizzazione attraverso le progressioni e che non può essere ancora una nuova emergenza a rimandare ulteriormente tali impegni.

Feb 07

CREARoma, 7 febbraio 2019
Le scriventi OO.SS. evidenziano che il Regolamento del CREA relativo alle assunzioni a termine fissa chiaramente limiti e deroghe rispetto alla normativa vigente.

Gen 31

CREARoma, 31 gennaio 2019
Apprendiamo increduli di una comunicazione inviata dal Presidente a tutti i direttori dei Centri CREA nella quale vengono minacciati di possibile invio alla procura della corte dei conti dei loro atti relativi alle assunzioni del personale a tempo determinato.

Feb 22

CREARoma 22 febbraio 2018
In data odierna si è tenuto il previsto incontro con l'Amministrazione, alla presenza del Presidente e del Direttore generale f.f., relativo alla procedura di stabilizzazione ai sensi del decreto Madia (art. 20 d.lgs. 75/2017).
Il Presidente ha chiarito nel dettaglio i criteri con cui è stata composta la Tabella fornita dall'Amministrazione, resa nota da queste Organizzazioni sindacali negli scorsi giorni.

Top of Page