06.4870125 06.87459039   nazionale@uilrua.it   Contattaci

speciale coronavirus

2020 03 24 protocollo sicurezza CGIL CISL UIL governoIl presente protocollo costituisce un addendum al Protocollo "di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus SARS-CoV-2 negli ambienti di lavoro", sottoscritto il 14 marzo 2020 tra le parti sociali, su invito del Presidente del Consiglio dei Ministri e dei Ministri competenti.

Il Servizio sanitario nazionale (SSN) italiano, universale e solidaristico, è una risorsa insostituibile del nostro Paese, essenziale per poter corrispondere concretamente al principio costituzionale che definisce la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività (art. 32). Ogni apporto al SSN in termini di risorse umane ed economiche costituisce un investimento di cui il Paese beneficia in tempi ordinari, e ancor più nel momento in cui si trova ad affrontare crisi sanitarie.

cgilcisluil largeCare amiche, cari amici, care compagne e cari compagni,
queste settimane di emergenza coronavirus sono caratterizzate dallo straordinario impegno, dal senso del dovere e dalla professionalità di migliaia di lavoratrici e lavoratori che, in settori e ruoli diversi, sono in prima linea nella battaglia quotidiana per fermare la diffusione del virus.

Tra questi, gli addetti al nostro Servizio Sanitario Nazionale affrontano, oramai da quasi un mese, turni di lavoro massacranti e rischi personali enormi per fronteggiare una situazione emergenziale inedita e grave che purtroppo risente anche degli effetti negativi di anni di tagli e mancati investimenti nella sanità pubblica.

2020 03 14 protocollo governo sindacati coronavirusIl protocollo varato questa mattina, dopo 24 ore di confronto

Alle 7,30 di questa mattina, dopo una no-stop di quasi 24 ore, Uil, Cisl, Cgil, Associazioni datoriali e Governo hanno condiviso il Protocollo di regolamentazione per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro.

Soddisfazione è stata espressa dalla delegazione della Uil, guidata dal Segretario generale, Carmelo Barbagallo, e composta dal Segretario generale aggiunto, Pierpaolo Bombardieri, e dalle Segretarie confederali, Ivana Veronese e Tiziana Bocchi.

Mar 06
CNR

2020 03 06 CNR comunicato CGIL CISL UIL emergenza coronavirus verbale confrontoIeri 5 marzo le OO.SS., facendo seguito alla richiesta di incontro urgente inviata al CNR successivamente all'emanazione del DPCM del 4 marzo, sono state convocate e si sono riunite con il Gruppo di lavoro "Coronavirus". Al termine di un faticoso e fruttuoso confronto con l'Amministrazione, in cui le OO.SS. hanno rappresentato, con forza e determinazione tutte le criticità che stanno emergendo al CNR, è stato sottoscritto il Verbale, allegato. L'Amministrazione nel recepire quanto previsto dal DPCM ha responsabilmente accolto le richieste avanzate dalle OO.SS. e congiuntamente abbiamo definito misure idonee per il contenimento dell'emergenza epidemiologica e per la tutela di tutto il personale.

Mar 06
CNR

2020 03 06 CNR comunicato CGIL CISL UIL emergenza coronavirusIl Decreto del 4 marzo dispone misure di contrasto e contenimento del virus Covid-19; siamo tutti preoccupati ma non serve generare psicosi e panico, serve responsabilità.

Atteniamoci scrupolosamente alle indicazioni, come chiesto dallo stesso Presidente Sergio Mattatella:
- fino al 3 aprile non si possono organizzare eventi, convegni manifestazioni, sono posti limiti nelle attività sportive, ricreative, agli accessi sia negli ospedali che nei centri di ricovero;
- fino al 15 marzo sono sospese le attività scolastiche e universitarie.
- Restano le particolari restrizioni per le zone più colpite, le cosiddette zone rosse e zone gialle.

Feb 28
CNR

2020 02 28 CNR comunicato CGIL CISL UIL emergenza coronavirusAd integrazione del comunicato diffuso ieri e facendo seguito a richieste di chiarimento pervenuteci dal personale, evidenziamo che anche grazie al confronto con le OO.SS., l'Amministrazione ha dato un'interpretazione di maggior favore per le lavoratrici e i lavoratori riconoscendo ed attivando "il lavoro a domicilio", anche per tutti i dipendenti residenti nelle regioni limitrofe a quelle indicate nel DPCM.

Feb 27
CNR

2020 02 27 CNR comunicato CGIL CISL UIL emergenza coronavirusIl 27 febbraio, si è tenuto un incontro tra le OO.SS. e l'Amministrazione sul tema "Coronavirus".

L'Ente recependo il DL del 23 febbraio e il successivo DPCM del 25 febbraio, ha esteso le procedure straordinarie precedentemente assunte, in materia di Coronavirus, alle nuove Regioni (Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Piemonte e Liguria) che rientrano nella cosiddetta "zona rossa" e limitrofe a tutto il personale del Cnr: personale che risiede e lavora in tali zone, ovvero che lavora ma non risiede nella zona rossa, ovvero che risiede nelle zona rossa ma lavora in altre regioni.

Feb 26

InCREA un gioco delle parti il CREA ed il Ministero si rimpallano responsabilità delle azioni di un ente di circa duemila dipendenti che ha un costo per il personale di oltre 120 milioni di euro.
Nella giornata di ieri siamo stati ad ascoltare le misure intraprese dal CREA per il risanamento finanziario e l'assetto che si intende dare all'Ente.
L'incontro programmato tra le OO.SS., il Commissario straordinario e il Direttore Generale ha avuto il seguente ordine del giorno:
1. Articolazione del bilancio di previsione 2020;
2. Iniziative connesse alla stabilizzazione del personale;
3. Misure per la riduzione degli oneri di locazione e per la ristrutturazione delle sedi di proprietà.

Top of Page