06.4870125 06.87459039   nazionale@uilrua.it   Contattaci
09 Ago 2000

CCNQ modifica autonome aree dirigenza 1998 - 2001

09/08/2000
CCNQ modifica autonome aree dirigenza 1998 - 2001
CONTRATTO COLLETTIVO QUADRO PER LA MODIFICA DEL CCNQ DEL 24 NOVEMBRE 1998 RELATIVO ALLA DEFINIZIONE DELLE AREE DIRIGENZIALI DI CONTRATTAZIONE

A seguito del parere favorevole espresso in data 20 luglio 2000 dall'Organismo di coordinamento dei Comitati di settore sul testo dell'accordo relativo al contratto collettivo quadro per la modifica del CCNQ del 24 novembre 1998 relativo alla definizione delle aree dirigenziali di contrattazione nonché della positiva certificazione della Corte dei Conti, in data 3 agosto 2000 sull'attendibilità dei costi quantificati per il medesimo accordo e sulla loro compatibilità con gli strumenti di programmazione e di bilancio, il giorno 9 agosto 2000, alle ore 10,50 ha avuto luogo l'incontro tra:

L'ARAN :

Nella persona dell'Avv. Guido FANTONI componente del Comitato Direttivo con delega del Presidente Prof. Carlo Dell'Aringa: (firmato)

e le seguenti Confederazioni sindacali:

CISL (firmato)
CGIL (firmato)
UIL (firmato)
CIDA (firmato)
CONFEDIR (firmato)
COSMED (firmato)

Al termine della riunione, avvenuta alle ore 11,00, le parti, come da verbale di incontro del 25 luglio 2000, hanno sottoscritto il Contratto collettivo quadro per la modifica del CCNQ del 24 novembre 1998 relativo alla definizione delle aree dirigenziali di contrattazione nel testo che segue:

ART. 1: Campo di applicazione e finalità

1. Il presente contratto ha la finalità di apportare alcune modifiche al Contratto Collettivo quadro per la definizione delle aree di contrattazione collettiva della dirigenza stipulato il 24 novembre 1998 per effetto dell'art. 21, commi 16 e 17 della legge 15 marzo 1997, n. 59 nonché dei decreti legislativi 3 febbraio 1993, n. 29 (come modificato dai dlgs 396/1997, 80 e 387/1998), dlgs. 59/1998 e 30 luglio nn. 300 e 303.

ART. 2:Composizione dell'Area I

1. Nell'area I di contrattazione collettiva della dirigenza sono ricompresi tutti i dirigenti in servizio presso i Ministeri, la Presidenza del Consiglio dei Ministri e le Agenzie fiscali.

ART. 3

1. Al termine del comma 1 dell'art. 2 del CCNQ del 24 novembre 1998 e prima del punto, è aggiunto il seguente periodo:

"V) autonoma area della dirigenza scolastica, costituita a decorrere dal 1 settembre 2000. Essa è collocata nell'ambito del comparto scuola, in relazione alla previsione dell'art. 21, comma 17 della legge 59/1997"

DICHIARAZIONE ARAN

Con riferimento all'art. 2, l'ARAN dichiara che la soluzione adottata sarà efficace sino al nuovo accordo sulle aree dirigenziali che sarà stipulato per il quadriennio 2002 – 2005.

Sino a tale momento, nella contrattazione dell'Area I troverà applicazione il comma 2 dell'art. 2 del CCNQ del 24 novembre 1998.

DICHIARAZIONE CGIL – CISL – UIL

In riferimento all'accordo sulla dirigenza della Presidenza del Consiglio dei Ministri e delle Agenzie fiscali , CGIL – CISL – UIL dichiarano che la soluzione indicata dal suddetto accordo, di inserirla nell'area 1 è transitoria fino al nuovo accordo sulle aree dirigenziali per il quadriennio 2002 – 2005.

Successivamente a quella data, con il nuovo accordo sulle aree , CGIL – CISL – UIL ritengono che questa dirigenza dovrà svolgere la contrattazione nell'ambito dei rispettivi comparti.

Roma, 9/8/2000

DICHIARAZIONE A VERBALE DELLA C.I.D.A.

La CIDA, con riferimento alla futura ridefinizione delle Aree di contrattazione della dirigenza da valere per il quadriennio 2002 – 2005, condivide la dichiarazione ARAN, allegata al presente accordo, riservandosi di valutare con le categorie, alla luce delle esperienze in corso, la più idonea collocazione contrattuale dei dirigenti dipendenti delle pubbliche Amministrazioni.

Roma, 9 agosto 2000

 stampa

Torna in alto
Top of Page