2020 09 17 comunicato tavolo MUR OOSS 16 09 2020Si sono svolti in data odierna i tavoli di confronto su Università, Ricerca e Afam tra il Ministero e le OO.SS., vi riportiamo di seguito un resoconto degli incontri.

17 Set 2020

cgilcisluil largeEgregio Ministro,
con riferimento alla richiesta della Sua Segreteria di segnalare le problematiche AFAM da discutere nei tavoli tematici insediati la prossima settimana, come già segnalato alla Sua attenzione nei mesi scorsi, riteniamo proritari discutere i seguenti punti:

17 Set 2020

cgilcisluil largeIn relazione alla nota con cui ci è stata comunicato la volontà dell'insediamento dei tavoli di confronto dalla prossima settimana, le scriventi OO.SS. relativamente al settore università ritengono opportuno la costituzione di due tavoli di confronto, uno che abbia a riferimento le problematiche delle risorse, del diritto allo studio, del reclutamento e uno che affronti specificatamente le problematiche del personale connesse al rinnovo del CCNL, in particolare, in questa prima fase:

17 Set 2020

cgilcisluil largeIn relazione alla nota con cui ci è stata comunicato la volontà dell'insediamento dei tavoli di confronto dalla prossima settimana, considerato che nei precedenti incontri sono state rappresentate le esigenze del Settore Ricerca, le scriventi OO.SS. ribadiscono l'opportunità della costituzione di due tavoli specifici di confronto, uno che abbia a riferimento le problematiche delle risorse, della governance e del precariato e uno che affronti specificatamente le problematiche del personale connesse al rinnovo del CCNL, in particolare:

14 Set 2020

2020 09 14 AFAM comunicato MOF e bonusNon è accettabile che ad oggi il MUR non abbia provveduto alla costituzione della parte Pubblica e alla convocazione del tavolo contrattuale.

Le risorse destinate al Fondo per il Miglioramento dell'Offerta formativa sono disponibili, quello che manca è l'apertura del tavolo contrattuale chiesto ripetutamente dalle OO.SS. al MUR.

09 Set 2020

2020 09 09 ENEA miraggio normalitaSi è tenuta in data odierna una riunione tra ENEA ed OO.SS., allo scopo di condividere un protocollo d'intesa circa i comportamenti da adottare nella c.d. fase 3 di ripresa delle attività in presenza, per garantire la massima sicurezza alle lavoratrici ed ai lavoratori dell'Ente che riprenderanno l'attività presso la propria sede di lavoro.

A partire dal 16 settembre non saranno più necessarie le attuali autorizzazioni per l'accesso ai Centri ma sarà in capo al "datore di lavoro" pianificare il graduale rientro in maniera da evitare assembramenti, garantire l'alternanza negli uffici e la loro periodica sanificazione ed il rispetto delle norme di distanziamento ed uso presidi.

UIL servizi

Top of Page